Aziende sostenibili meglio delle tradizionali

di Daniele Pace Commenta

Enel Green Power UruguayLa sensibilità per l’ambiente continua a guadagnare crediti nell’industria, grazie alla spinta dell’opinione pubblica che lentamente si è resa conto dell’insostenibilità dei vecchi modelli di produzione.

E a guadagnarne sono anche le aziende che hanno deciso di investire sulla propria sostenibilità, perché il loro valore sta aumentando. L’azienda guida è ad esempio la Tesla, che ha aumentato il proprio valore azionario del 90 per cento nell’ultimo anno, ma sono tantissime le aziende che vogliono “lavorare pulito” e produrre beni non inquinanti. Questo sono le aziende del futuro, che operano a medio e lungo termine, che avranno grandi vantaggi finanziari, secondo un rapporto della Camera di Commercio di Roma al convegno di 15 giorni fa dal titotolo “Le strategie delle imprese sostenibili e l’incremento del loro valore finanziario”. Al meeting anche il ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti, ma a confermare la tendenza c’erano molti manager e analisti finanziari, coadiuvati dagli studi dell’Università Bicocca di Milano. Lo studio ha accertato come le aziende sono sempre più indirizzate verso il green e questo stia già pagando, in alcuni casi, e pagherà di sicuro nel futuro. Tra le aziende più attive nel rivolgersi verso il green, oltre alle tecnologiche, le company religiose, i vertici e le associazioni cattoliche, che stanno disinvestendo dai loro portafogli tutte le azioni “potenzialmente inquinanti” per investire sulle rinnovabili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>