Amazon investe in Deliveroo e punta sul mercato del food

di Daniele Pace Commenta

deliverooAmazon continua a investire sul mercato del cibo, mettendo 575 milioni di dollari su Deliveroo, che si occupa della consegna a domicilio dei tanti piccoli negozietti a portar via che si trovano nel Regno Unito e in altri paesi. Deliveroo è nata infatti in Gran Bretagna, patria del take away, per poi espandersi negli altri paesi europei. Amazon aveva già investito nei supermercati.

L’investimento

L’investimento di Amazon in Deliveroo serve al finanziamento dell’azienda nata a Londra, e va ad affiancarsi a T. Rowe Price, Fidelity Management e Research Company e Greenoaks, che per primi hanno scommesso sulle consegne a domicilio. I mezzo miliardo ed oltre messo sul piatto da Jeff Bezos porta a 1,53 miliardi di dollari la raccolta fondi di Deliveroo.
Amazon, già con il servizio Prime Now, è leader in Gran Bretagna nelle consegne a domicilio. Ha acquisito Takeaway.com per 900 milioni. La concorrenza diretta a Uber si fa spietata, così come a JustEat e Delivery Hero, le cui azioni soffrono tremendamente in borsa. La sola Uber è crollata del 9% poco dopo il debutto in borsa. In Italia a pagare la concoorrenza è stata Foodora, mentre Deliveroo annuncia lo sbarco a Bologna, Bergamo, Verona e Torino, con 700 nuovi rider, arrivando in 75 città.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>