Design industriale: una tesi sugli arredi di cartone

di Simone Ricci Commenta

 La Facoltà di Ingegneria di Brescia ha deciso di offrire un ampio spazio ai progetti di design industriale: alcune interessanti tesi di laurea dell’ateneo lombardo hanno infatti riguardato la possibilità di sfruttare la tecnologia semplice ed ecologica degli arredi in cartone, una soluzione pensata soprattutto per le scuole materne.

Il sistema di arredo in questione ha un nome ben preciso, Eco Cube, e prevede proprio un materiale piuttosto inconsueto come il cartone. Si può pensare immediatamente che si tratta di una materia prima poco adatta, vista la sua fragilità, ma nei casi concreti essa può rivelarsi più funzionale di quanto si crede.


Le tesi ingegneristiche si sono soffermate su questo concetto: il design industriale moderno è sempre più improntato all’ecosostenibilità, dunque si preferiscono materiali riciclabili e biodegradabili al solito legno o alla plastica. In pratica, gli studenti coinvolti hanno progettato un armadietto componibile da utilizzare negli spogliatoi degli asili, un mobile completo in tutto e per tutto.

Anche i bambini della scuola materna hanno partecipato al progetto, interagendo con le tesi in questione: l’armadietto può essere utilizzato anche come contenitore di giocattoli o come libreria di dimensioni ridotte, tante soluzioni che hanno già attirato l’attenzione di diverse aziende per una produzione su scala industriale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>