Distretto industriale: la Federazione italiana

di David Commenta

Federazione Distretto industriale.

La Federazione dei Distretti italiani è nata nel 1994 a Biella, grazie anche al supporto di Confindustria e Unioncamere e, ad oggi, accoglie 50 distretti industriali e produttivi fra i più importanti del nostro paese.

I settori che fanno parte di questa Federazione sono: tessile, laniero, cartario, metalmeccanico, informatico-tecnologico, agro-industriale, calzaturiero, conciario, del mobile, dell’arredamento, dei casalinghi, della ceramica, del packaging, dell’energia, dell’abbigliamento e degli accessori-moda.

La Federazione dei Distretti italiani ha lo scopo di intensificare la dialettica fra loro reti di imprese e filiere produttive e di promuovere le relazioni con il mondo della politica industriale sia a livello nazionale che locale.

La Federazione, inoltre, mira a costruire e rafforzare anche le relazioni con i distretti industriali internazionali.

Questi obiettivi vengono perseguiti anche grazie a una struttura flessibile e snella, atta a utilizzare al meglio le varie reti a disposizione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>