Industria alimentare: la deodorizzazione

di Simone Ricci Commenta

La deodorizzazione è il procedimento tipico dell’industria alimentare mediante il quale si vanno a neutralizzare e mascherare i cattivi odori relativi a una determinata sostanza. Una tipologia molto comune in tal senso è quella della deodorizzazione degli oli e dei grassi: di cosa si tratta nello specifico? L’operazione appena menzionata è molto importante e strategica per quel che riguarda gli oli e i grassi che sono destinati alla nostra alimentazione, in quanto lo scopo che ci si prefigge è quello di eliminare quelle sostanze volatili che sono responsabili del sapore e degli odori sgradevoli.

In genere si seguono le fasi di deacidificazione e di decolorazione. La deodorizzazione, inoltre, può essere realizzata mediante dei processi continui oppure discontinui. In pratica, tale operazione industriale consiste essenzialmente nel far attraversare la massa relativa all’olio, mantenuta sotto vuoto spinto, da una forte corrente di vapore surriscaldato finemente e suddiviso, con il doppio scopo di provocare una intensa agitazione e di trascinare i prodotti volatili odorosi. Negli ultimi anni si sono sviluppati sistemi sempre più innovativi per quel che riguarda la sanificazione dell’aria, in modo da abbattere in maniera definitiva germi, batteri, spore, muffe, vapori e fumi chimici, vale a dire tutti quegli elementi che sono dannosi e nocivi per la salute dell’uomo.

L’eliminazione di germi e batteri, inoltre, consente alla deodorizzazione di essere ancora più efficace, visto che gli odori sgradevoli e fastidiosi di vario tipo e tra i più percepiti negli ambienti chiusi sono neutralizzati dall’azione ossidante degli ioni negativi dell’ossigeno. Di conseguenza, l’industria alimentare ha pensato a come abbattere in maniera rapida ed efficiente la carica microbica nell’aria, attraverso delle attrezzature in grado di lavorare e stoccare i prodotti alimentari. D’altronde, piani di lavoro e banchi buffet “ospitano” fin troppi ospiti indesiderati, dunque una decontaminazione è quanto meno necessaria (un utile alleato sono senza dubbio le celle frigorifere, per mantenere freschi gli alimenti).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>