Taipei costruirà un parco industriale dedicato a cinema, musica e tv

di Redazione Commenta

Taiwan sta pianificando nel dettaglio la costruzione di un parco industriale che possa coinvolgere tre settori specifici, vale a dire quello televisivo, quello musicale e quello cinematografico: l’intento del governo di Taipei è sostanzialmente quello di rilanciare l’innovazione nei comparti appena menzionati, come è stato annunciato in via ufficiale nel corso della giornata di ieri. In particolare, Liu Wei-gong, commissario per il Dipartimento degli Affari Culturali di Taipei, ha fatto sapere che la speranza del governo cittadino è quella di incoraggiare il più possibile le compagnie nelle industrie in questione, al fine di associare al parco stesso un valore aggiunto che possa risultare davvero utile.

Per concretizzare tutto questo è stato necessario sfruttare tre appezzamenti di terra pubblica, per un’area totale di 3,5 ettari. La costruzione vera e propria del parco industriale dovrebbe cominciare nel 2014, nell’ipotesi che tutti i tempi siano rispettati in pieno. Volendo essere ancora più precisi, poi, i tre appezzamenti si trovano in altrettanti distretti di Taipei, vale a dire Neihu, Dazhi e Beitou. Tra l’altro, l’area situata a Beitou (1,5 ettari per la precisione) non è altro che un ex sito in cui è stata fatta funzionare una fabbrica per la produzione di film statali e funzionante tra il 1951 e il 1995.

La determinazione nel costruire simili strutture è davvero ammirevole, anche perché bisogna tenere conto della fortissima concorrenza esercitata da due paesi vicini, il Giappone e la Corea del Sud. Le aspettative rimangono comunque molto alte per i futuri sviluppi economici, finanziari, turistici e urbanistici. Lo stesso Liu, poi, ha assicurato che vi sarà un’apposita task force per assicurare che le proposte innovative delle aziende vengano subito incorporate nelle politiche governative; si parla infine con insistenza della creazione di vari festival ed eventi (in primis concerti), in modo da aumentare la presenza di film, programmi televisivi ed appuntamenti musicali nella vita degli abitanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>