Ryanair record nel primo trimestre (+55%)

di Daniele Pace Commenta

La Ryanair segna un altro record e nel primo trimestre dell’anno porta a casa un utile di 397 milioni, che è tradotto in un +55% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Secondo il fondatore O’Leary, l’aumento di fatturato e passeggeri, è falsato dalle vacanze di Pasqua, ed annuncia un ulteriore riduzione dei prezzi che ha l’effetto boomerang di far scendere il prezzo delle azioni. La compagnia aveva previsto un utile di “solo” 342 milioni, ma il traffico ha registrato un aumento del 12%, e i prezzi dei voli del 1%.

Non è tutto oro quel che luccica, secondo O’Leary, visto che la compagnia risente della debolezza della sterlina e dell’incertezza politica in cui versa la Gran Bretagna dopo il referendum sulla Brexit e le ultime elezioni politiche, che hanno consegnato poco potere alla premier May.

La Gran Bretagna rappresenta il 25% del fatturato della compagnia irlandese, ed è quindi fondamentale per la Ryanair, che per quest’anno prevede un aumento dell’utile del “solo” 8%, con l’anno che si chiuderà tra i 1,4 e i 1,5 miliardi di euro.

Intanto, il titolo in borsa ha perso il 3%, con gli investitori preoccupati di un ulteriore calo delle tariffe aeree, e quindi un minor fatturato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>