Istat, a maggio produzione industriale a +0,7% (+2,8% anno)

di Daniele Pace Commenta

Produzione industriale giugno 2015Ottime notizie dai dati Istat per quel che riguarda la produzione industriale, che a maggio sale dello 0,7% rispetto ad aprile e segna così un +2,8% su base annua. In crescita il settore dei mezzi d trasporto, dei macchinari e delle attrezzature.

Nei primi cinque mesi dell’anno dunque l’aumento è dell’1,7%, sempre comparato ai primi cinque mesi dell’anno scorso.
Più modesta invece è la crescita dei consumi, +0,2%, portata in ribasso dai dati negativi sull’energia, che segna un -1%.
Ottimo il dato sulla produzione dei mezzi di trasporto (+7,3%), e dell’industria manifatturiera in generale, incluso il comparto della riparazione e installazione di macchinari, che sale del +6,7%, e della produzione di macchinari e attrezzature n.c.a., che sale del 5,0%.

Tornando ai dati negativi, quello peggiore è nel settore dell’attività estrattiva, che segna un -18,8%, e quello della produzione di apparecchiature elettriche e non elettriche domestiche, che vanno giù del 5%. Male anche l’industria del legno e i suoi derivati, come la carta e la stampa, con un -0,6%.

Comunque i dati restano positivi, specialmente se confrontati on gli anni bui della crisi. Speranza quindi, per l’industria italiana, che potrebbe agganciare la ripresina europea.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>