Automobile, Samsung acquisisce Harman

di Michele Costanzo Commenta

samsung harman
L’industria dell’automobile vive una fase di intenso riposizionamento. Il settore è chiamato a coniugare la tradizione del passato con le sfide future tra cui trazione elettrica, guida assistita e connessioni. Dopo il recente accordo tra Ford e BlackBerry arriva ora l’annuncio dell’acquisizione da parte di Samsung dell’americana Harman.

Samsung – Harman, un accordo da 8 miliardi di dollari

Le industrie Harman sono specializzate nell’elettronica ed hanno una forte presenza nel settore dell’automobile. In particolare la società statunitense è attiva nel sempre più importati comparti dell’auto connessa e dei sistemi di bordo.

In base all’accordo raggiunto Samsung acquisirà Harman pagando 112 dollari per azione. Il valore complessivo dell’operazione sarà di circa 8 miliardi di dollari. L’operazione di acquisizione è stata approvata dai consigli di amministrazione delle due società ed è previsto si concluda entro le metà del 2017 dopo aver ottenuto l’autorizzazione da parte degli azionisti Harman e degli enti regolatori del mercato.

Le sinergie tra Samsung ed Harman

L’accordo tra Samsung ed Harman permetterà alle due società di sviluppare sinergie in molti settori. L’automotive rappresenta circa il 65% del fatturato di Harman ed è anche uno dei campi in cui Samsung sta investendo con più convinzione. Le due società potranno sviluppare nuovi prodotti per l’infotainment, la sicurezza di bordo e le connessioni da proporre all’industria dell’auto.

Nel campo dell’audio la capillare presenza di Samsung andrà ad incontrare i molti marchi di prestigio del gruppo Harman tra cui JBL e Harman Kardon. Non meno importanti le opportunità nel campo dell’elettronica professionale e delle soluzioni connesse.

[Via | Samsung]
[Photo Credits | OpenClipArt]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>