Amazon compra Whole Food

di Daniele Pace Commenta

La catena di supermercati del biologico di lusso, Whole Food, è stato acquistato dal gigante Amazon, ponendosi in un ruolo di primo piano, anche nella vendita al dettaglio.

La catena di supermercati del biologico di lusso, Whole Food, è stato acquistato dal gigante Amazon, ponendosi in un ruolo di primo piano, anche nella vendita al dettaglio. Con questa mossa, il gigante dell’e-commerce online vuole assumere posizioni rilevanti anche nella grande distribuzione. La potenza di fuoco di Amazon la pone come probabile monopolista anche in questo settore. L’operazione è stata infatti annunciata come prezzo in contanti, pari a 13,7 miliardi di dollari, ovvero la più grande acquisizione fatta da un’azienda del settore delle vendite online, ma anche il prezzo più alto mai pagato per una catena di supermercati.

Il Whole Food Market è la più importante catena bio degli Stati Uniti, con 30mila prodotti biologici e 13mila non OGM, che negli ultimi trimestri stava registrando importanti perdite che Amazon coprirà in solido, forte comunque di un giro d’affari, per i grandi supermercati bio, di 15 miliardi di dollari. Un’operazione di rilancio anche per le azioni di borsa di Whole Food, che dopo aver lentamente perso fino alla metà del valore azionario negli ultimi anni, ieri ha eseguito un rally del 30%, sull’entusiasmo dell’annuncio.

Anche per Amazon si tratta di un’operazione di vasta portata, qualcosa mai azzardato prima, ma sicuramente anche una strategia calcolata, che consentirà al colosso dell’e-commerce, piani commerciali più ampi, grazie alla sua rete di distribuzione, come la riduzione dei costi di spedizione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>