Atlantia: no ad Alitalia. Si cercano ancora partner

di Daniele Pace Commenta

alitaliaAlitalia non potrà contare su Atlantia, nonostante la Lega avesse indicato la quotata come possibile partner in una cordata. Per la compagnia aerea è dunque ancora buio pesto nella questione del passaggio di consegne dai commissari ad un proprietario che possa farla rivivere. Era stato lo stesso Matteo Salvini ad indicare l’azienda di infrastrutture come idonea ad entrare nel capitale sociale, ma dai vertici della quotata arriva subito il no a qualsiasi partecipazione.

Il no di Atlantia

Eppure era stato lo stesso CEO della quotata, Giovanni Castellucci, ad escludere, in passato, qualsiasi interesse a partecipare ad Alitalia. Atlantia emette così una nota per precisare la sua posizione anche di fronte alle avance del leader del Carroccio:

“In relazione ad alcune indiscrezioni pubblicate oggi da organi di stampa, Atlantia ribadisce che sulla vicenda Alitalia la sua posizione non è cambiata rispetto alle ripetute dichiarazioni pubbliche del CEO Giovanni Castellucci. Nessun fondamento quindi possono avere notizie circa presunti accordi, ancorché preliminari, per una eventuale partecipazione alla newco Alitalia”. Per la quotata, “pur essendo molto attenta al futuro di Alitalia in considerazione della sua importanza per Aeroporti di Roma, attualmente Atlantia è già impegnata in Italia su numerosi e complessi fronti”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>