Gubitosi: per Alitalia vendita entro fine aprile

di Daniele Pace Commenta

alitaliaA Radio Capital il commissario straordinario di Alitalia ha indicato nel 30 aprile la data ultima per la scelta dell’acquirente della compagnia aerea.

Questo in quanto le elezioni saranno alle spalle già da un paio di mesi, e la situazione politica potrà dirsi stabile.
Per Gubitosi l’importante era non svendere, ma ora va trovata una soluzione definitiva. L’obbiettivo è l’alleanza con un’altra grande compagnia che possa provvedere a rinnovare la flotta, e procedere con un piano industriale serio. Sul tavolo del commissario c’è una soluzione obbiettivo, che prevede la vendita dell’aviation block. L’handling invece verrà scorporato, e si studierà una soluzione sulla base della tendenza del momento. Adesso i conti di Alitalia migliorano, grazie ai maggiori ricavi di questo trimestre. La liquidità è arrivata a 900 milioni, ma ci sono ancora delle perdite. L’azienda dunque non si è del tutto sanata, anche se è sulla via della guarigione. Le perdite sono state fortemente ridotte per rendere Alitalia appetibile, ma la soluzione non sarà comunque facile, in ogni caso.
Gubitosi sta anche preparando dei piani commerciali con Ferrovie Italiane per i viaggi aereo+treno. L’esempio portato a Radio Capital è il New York-Rieti. Dopo il volo New York-Roma, si punta ai viaggi in treno per portare i passeggeri nelle città non servite da aeroporti in modo veloce e comodo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>