Il proprietario di Luis Vitton tra i più ricchi al mondo

di Daniele Pace Commenta

 Il proprietario di Luis Vitton, Bernard Arnault, è da questo mese tra gli uomini più ricchi al mondo, ovvero tra gli uomini che hanno più di 100 miliardi di dollari di patrimonio personale. Il presidente di Lvmh ha passato la fatidica soglia martedì sera grazie ad un rialzo delle azioni della quotata, di cui lui ha una grossa fetta, del 2,9%, con il prezzo per singola azione di 368,8 euro. A darne notizia

Bloomberg Billionaires Index, che riesce a monitorare in tempo reale le ricchezze delle aziende per stilare la sua classifica. Quando un patrimonio quotato si illumina di rosso, il possessore del patrimonio entra nella speciale classifica.

L’ascesa di Arnault

L’ascesa di Arnault nel 2019 è stata incredibile, se pensiamo che ha inizio anno il suo patrimonio quotato era di “soli” 32 miliardi di dollari. Nessuno, tra i 500 membri dell’indice, ha fatto meglio di lui. Ma i francesi sembrano vivere un anno fortunato, visto che anche Francois Pinault, e Francoise Bettencourt Meyers, hanno incrementato di 40 miliardi in due il loro patrimonio. Bene anche Gerard e Alain Wertheimer, con 10 miliardi di incremento.
Tornando ad Arnault, il suo patrimonio è pari al 3% dell’economia francese. Il marchio Louis Vuitton non ha risentito della crisi e della guerra commerciale tra Europa e Usa, al pari di altri beni di lusso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>