Illuminazione industriale: il nuovo modello della Microscan

di Simone Ricci Commenta

 La Microscan si è appena resa protagonista della presentazione di un nuovo modello della linea Nerlite Smart Series: si tratta di Pharmalite, vale a dire la soluzione industriale che è stata progettata per venire incontro alle ultime esigenze delle tecniche di illuminazione in campo oscuro. Il gruppo americano, celebre a livello internazionale per le sue soluzioni utili per la lettura dei codici a barre, ma anche per l’elaborazione in formato elettronico dell’illuminazione, ha voluto aggiungere un nuovo vantaggio a quelli consueti della sua gamma, vale a dire una integrazione maggiore per quel che concerne le smart camera e le telecamere GigE (la visione introdotta nel 2006 proprio per le camere industriali).

La tecnologia in questione è molto utile per illuminare in maniera ben uniforme le superfici piane e quelle lucide, evitando i riflessi e le esposizioni eccessive; inoltre, essa risulta la soluzione più adeguata per illuminare le etichette, i contenitori per qualsiasi tipo di imballaggio e i prodotti che fanno parte del settore farmaceutico. La gamma Nerlite è ben conosciuta per diversi motivi: ad esempio, i Led sono tra i più potenti e luminosi dell’intera categoria, con una unità di controllo integrata che riesce a fornire una soluzione sia completa che perfettamente adattabile. Modulando la larghezza relativa all’impulso, poi, si controlla meglio l’oscuramento e l’accensione o lo spegnimento.

Tra l’altro, la modalità stroboscopica (la luce di questo tipo è quella che proviene dalle fonti intermittenti e che può essere sfruttata per individuare un punto cospicuo) è di altissimo rendimento. In questo modo, i clienti non avranno più bisogno di preoccuparsi della scelta dell’unità di controllo adatta, ma anche di selezionare la tensione corretta e di individuare il connettore utile per una installazione di tipo ottimale. Un ultimo cenno lo merita l’ottimizzazione dei sistemi di illuminazione per quel che concerne le applicazioni di automazione industriale (i collegamenti sono stati standardizzati).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>