Telecom Italia, cresce la diffusione di fibra ottica e 4G

di Redazione 5


In un recente incontro con le Associazioni dei Consumatori, Telecom Italia ha illustrato i risultati raggiunti nello sviluppo industriale delle reti nuova generazione. L’azienda ha notevolmente ampliato la copertura a fibra ottica e la diffusione delle reti 4G e si appresta ad un rebranding che punterà alla valorizzazione del marchio TIM.

In termini industriali Telecom Italia sta rapidamente sviluppando la propria rete in fibra ottica che copre circa il 30% del territorio nazionale. Sul fronte dell’offerta mobile Telecom Italia ha effettuato importanti investimenti per la diffusione delle reti di quarta generazione (4G). Già oggi l’azienda ha superato gli obiettivi annuali del piano industriale 2014-2016 arrivando a coprire con la rete 4G più di 3500 comuni corrispondenti a circa l’80% della popolazione italiana.

Fibra ottica e 4G sono due pilastri fondamentali della strategia di Telecom Italia che punta sulle reti di nuova generazione per offrire una inedita gamma di servizi e migliorare la qualità dei prodotti offerti ai clienti. L’Amministratore delegato della società Marco Patuano ha spiegato in questo senso come Telecom Italia stia modificando la propria azione sul mercato spostando la competizione dai prezzi verso la qualità e la completezza dei servizi offerti.

Agli importanti investimenti infrastrutturali Telecom Italia intende associare nei prossimi mesi una nuova strategia commerciale che passa attraverso un processo di rebranding. Sarà infatti TIM l’unico marchio con cui la società proporrà la propria offerta commerciale per rete fissa, mobile ed internet. Una riorganizzazione operativa che andrà di pari passo con una semplificazione dell’offerta commerciale. Ai clienti di rete fissa Telecom Italia proporrà infatti una nuova “flat” che a 29 euro includerà chiamate illimitate ai numeri fissi e mobile.

[Via & Photo Credits | Telecom Italia]

Commenti (5)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>