Edilizia, produzione in calo a dicembre su base annua

di Redazione Commenta


L’ultimo mese del 2014 si è chiuso con un bilancio in chiaro-scuro per l’industria delle costruzione e l’edilizia. Le usuali rilevazioni dell’ISTAT mostrano infatti una leggera crescita della produzione nelle costruzioni su base mensile mentre resta fortemente negativo il raffronto con i dati del 2013.

Nel dettaglio dei numeri l’indice destagionalizzato della produzione nelle costruzioni ha registrato a dicembre 2014 una crescita del 2,3% rispetto al precedente mese di novembre. A partire dallo scorso luglio l’indice mensile ha alterno segni positivi con segni negativi senza quindi mostrare una chiara tendenza per il mondo dell’edilizia. La media del trimestre ottobre – dicembre per effetto del calo di Novembre resta globalmente negativa (-0,9%) rispetto al trimestre precedente (luglio – settembre).

Resta negativo per l’edilizia anche il raffronto tendenziale con i dati del 2013. A dicembre 2014 l’indice della produzione nelle costruzioni ha registrato in termini di dati grezzi una flessione del 5,2% sullo stesso mese dell’anno precedente. La stessa flessione (-5,2%) caratterizza anche l’indice corretto per gli effetti del calendario che tiene in conto il numero di giorni lavorativi effettivamente in calendario. Con i dati di dicembre le ultime 25 rilevazioni ISTAT mostrano sempre un bilancio tendenziale negativo a riprova dello stato di crisi dell’edilizia e dell’industria delle costruzioni.

Con i numeri riferiti a dicembre si completa il quadro sullo stato dell’edilizia su tutto il 2014. Nella media dell’intero anno l’indice di produzione nelle costruzioni è in calo del 7,4 rispetto al 2013 in termini di dati grezzi. Sempre considerando il periodo tra gennaio e dicembre del 2014, l’indice della produzione nelle costruzioni corretto per tenere conto degli effetti del calendario mostra invece una flessione del 6,9%. I dati relativi al primo mese del 2015 saranno diffusi dall’ISTAT nella seconda metà di Marzo.

[Via | ISTAT]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>