A dicembre produzione industriale a +1,6%

di Daniele Pace Commenta

Finalmente buone notizie per l'industria italiana, anzi, un vero boom del mese di dicembre, probabilmente spinta dai consumi di Natale.

Finalmente buone notizie per l’industria italiana, anzi, un vero boom del mese di dicembre, probabilmente spinta dai consumi di Natale. Il 6,6% di aumento nella produzione industriale del solo mese di dicembre, ha spinto il rapporto annuale ad un 1,6% in più rispetto al 2015. Secondo i dati Istat, questa non è l’unica nota positiva. Infatti questo 1,6% rappresenta il miglior risultato dal 2010, quando un altro boom fece segnare all’asticella della produzione un +6,7%.

A spingere in alto la produzione, il settore dei trasporti, che ha segnato un +12,2%, con un incremento di più del 5% rispetto all’anno precedente. A dicembre, i nuovi veicoli prodotti sono stati un 20% in più rispetto alla media annuale. Poi l’energia, che è stata trainata dalla stessa produzione, con un ottimo +11,9%, e gli strumentali, con il 7,3% in più. Aumento, anche se basso, dei consumi, che segnano comunque un +2,3%, dopo anni di stagnazione. L’energia è stata un traino anche per dicembre, con il 14,9% in più nel solo mese di dicembe, meglio dei trasporti dunque, ma comunque collegata. L’elettronica, in cui sono inclusi nel paniere moltissimi prodotti, dai computer agli orologi, fino ai componenti medicali, segna un +11,9%. Male invece il tessile, in diretta concorrenza con le produzioni dell’est asiatico, che segna un -4,1%.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>