A2A, piano di investimenti da 2,1 miliardi

di Redazione 1


A2A ha recentemente presentato il nuovo piano strategico 2015 – 2019 che traccia il percorso che la multiutility intende seguire nel prossimi 5 anni. Sono molte le novità presentate in questo documento a partire da un importante programma di investimenti per arrivare a notevoli cambiamenti nel portafoglio industriale del gruppo.

Il nuovo piano di A2A prevede investimenti complessivi per 2,1 miliardi di euro; Una cifra in crescita del 40% rispetto ai cinque anni precedenti che punta a rafforzare la posizione della società in diversi settori. A2A prevede una espansione nel segmento del trattamento della frazione residua a valle della raccolta differenziata attraverso una crescita diretta e acquisizioni mirate. L’azienda intende inoltre aumentare da qui al 2019 del 20% il numero di abitanti raggiunti dai propri servizi di raccolta di rifiuti.

A2A intende anche rafforzare la propria presenza nel settore della distribuzione del gas naturale con investimenti destinati a far cresce del 13% il numero dei punti di riconsegna del gas. Nel teleriscaldamento A2A intende investire nell’ottimizzazione della rete fino a raggiungere una crescita dei volumi erogati del 18% rispetto al dati di fine 2014.

In maniera complementare al programmi di nuovi investimenti, il piano A2A intende rivedere la presenza della società nel settore termoelettrico con una riduzione della capacità produttiva ed interventi di ammodernamento degli impianti.

In una prospettiva più generale il nuovo piano strategico di A2A prevede una rifocalizzazione che guarda con particolare interesse ai settori della Green Economy e delle Smart City. Investimenti progressivi in questi due promettenti settori verranno indirizzati sia al rafforzamento di iniziative già in corso sia all’attivazione si nuovi servizi a carattere innovativo in settori quali la conservazione dell’energia, l’energy community e le smart grids.

[Via | A2A]
[Photo Credits | OpenClipArt]

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>