Ferrovie dello Stato, 24 miliardi di investimenti nel piano industriale

di Redazione 1


Il Consiglio di Amministrazione di Ferrovie dello Stato ha recentemente approvato il Piano Industriale per il quadriennio 2014 – 2017 che prevede importati investimenti tecnologici ed infrastrutturali. Lo stesso documento prevede un significativo tasso di crescita dei ricavi del gruppo.

Nei prossimi quattro anni Ferrovie dello Stato prevede un investimento complessivo di 24 miliardi di euro di cui più di un terzo (8,5 miliardi) in autofinanziamento. I principali obiettivi di questo importante investimento si concentrano in due settori:

  • Rete: con la realizzazione delle infrastrutture individuate dai così detti ‘corridoi europei’ e di opere specifiche rivolte alla aree metropolitane.
  • Trasporto: con l’acquisto di nuovi treni e lo sviluppo di tecnologie di supporto.

Il piano industriale delle FS presenta numerose novità anche nella gestione del trasporto locale con un nuovo modello di offerta strutturato per aderire ancora meglio alle richieste delle Regioni che gestiscono le competenze in materia. Altro punto qualificante sarà l’introduzione di una più efficiente integrazione del trasporto ferroviario con quello su gomma. Il piano è inoltre formulato per cogliere le occasioni derivanti da grandi eventi che si svolgeranno in Italia a comincia dall’EXPO 2015 di Milano.

Su fronte finanziario il nuovo piano industriale di Ferrovie dello Stato prevede un tasso di crescita medio del 3,5% all’anno dei ricavi che dovrebbero quindi passare da 8,2 miliardi registrati nel 2012 fino a 9,5 miliardi. Fondamentale sarà il contributo dei ricavi derivanti dai servizi di trasporto che nel 2017 dovrebbero superare quota 7 miliardi.

A livello tecnologico tra le novità del quadriennio è da registrare l’entrata in servizio dei nuovi treni Frecciarossa 1000 destinati a rilanciare ulteriormente l’offerta dell’alta velocità ferroviaria.

[Fonte | FSnews]
[Photo Credits | GMcGlinn – OpenClipArt]

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>