La denominazione industriale degli oli multigradi

di Redazione Commenta

Quella di “oli multigradi” è una denominazione che si utilizza soprattutto in ambito commerciale per alcuni tipi particolari di oli lubrificanti per motori: la caratteristica peculiare di questi prodotti consiste nelle diverse gradazioni di viscosità che sono messe a disposizione, un fatto che permette un uso sia per quel che concerne la stagione fredda che per quella calda, un vantaggio non certo indifferente. Un olio destinato a un motore, infatti, deve sempre garantire una viscosità che possa corrispondere alle varie esigenza di funzionamento.

Quindi, proprio per tale ragione essa non deve essere né troppo alta, in modo da scongiurare qualsiasi tipo di difficoltà per quel che concerne l’avviamento e di lubrificazione a temperature piuttosto alte (senza dimenticare le inutili perdite di potenza a causa dell’alto attrito interno del fluido), né troppo bassa, altrimenti si rischia di compromettere, a caldo, la resistenza del velo fluido, oltre che per evitare l’evaporazione dei componenti più volatili, dato che la viscosità e la volatilità sono inversamente legate tra di loro. Inoltre, visto che la viscosità dell’olio lubrificante varia a seconda della temperatura con cui si trova ad avere a che fare, decrescendo con il crescere di quest’ultima, la scelta della giusta gradazione è un problema di non semplice soluzione, in quanto non è possibile trovare un olio la cui viscosità si possa mantenere entro un intervallo che è sufficientemente ristretto in funzione delle variazioni termiche ambientali (ad esempio quelle diurne, stagionali e territoriali) e a quelle dovute al funzionamento del motore, della messa in moto a freddo alla temperatura massima di regime.

La classificazione di tali oli va da quelli più fluidi e destinati soprattutto al periodo invernale fino a quelli più viscosi. Con la messa a punto di alcuni specifici additivi, è stato infine possibile produrre degli oli a gradazione multipla o multigradi con intervalli di viscosità e di fluidità molto particolari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>