Enel, dagli USA al Sud Africa investimenti nel solare

di Michele Costanzo 1


Assieme all’eolico, il solare è probabilmente il settore dell’energia rinnovabile che ha conosciuto il più rapido sviluppo negli ultimi anni. In questo settore ha investito importati risorse anche il gruppo Enel che ha fatto dell’energia solare uno dei sui pilastri anche a livello internazionale.

Negli ultimi giorni due eventi hanno ben sintetizzato l’attivata passate e le prospettive future di Enel nel campo del solare. Da un lato la società ha inaugurato il suo più importante impianto solare in Sud Africa e dall’altro ha poi presentato il progetto per la realizzazione di un nuovo grande impianto distribuito negli Stati Uniti.

In Sud Africa attraverso la controllata Enel Green Power RSA (EGP), Enel ha annunciato l’entrata in servizio dell’impiato fotovoltaico di Paleisheuwel nella provincia di Western Cape. Con una capacità installata di 82,5 MW si tratta del più grande impianto in esercizio che la società detiene in Sud Africa. L’impianto è in grado di generare 153 GWh l’anno di elettricità, una produzione in grado di soddisfare i bisogni di circa 48 mila famiglie sudafricane ed allo stesso tempo di evitare l’immissione in atmosfera di qualcosa come 140 mila tonnellate di anidride carbonica. In Sud Africa EGP ha in programma la realizzazione di ulteriori impianti fotovoltaici ed eolici per complessivi 430 MW.

Negli Stati Uniti attraverso Enel Green Power North America Inc. (EGPNA), Enel ha avviato la realizzazione di un nuovo impianto solare distribuito denominato ‘Aurora’ e collocato in Minnesota. Aurora sarà costituito da 16 impianti fotovoltaici opportunamente coordinati in grado di raggiungere una potenza installata di 150 MWdc. Il sistema a regime potrà produrre 120 milioni di kWh l’anno di energia sufficienti per coprire il fabbisogno di più di 17 mila famiglie americane ed evitare emissioni di CO2 per 150 mila tonnellate l’anno. Il completamento del progetto è atteso già nel 2016 con un investimento di circa 290 milioni di dollari.

[Via | Enel (1) e (2)]
[Photo Credits | OpenClipArt]

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>