FCA, nuovi impianti industriali in Brasile per Jeep

di Michele Costanzo Commenta


Fiat Chrysler Automobiles ha inaugurato nuovi impianti industriali in Brasile destinati alla produzioni dei modelli Jeep. Il nuovo polo produttivo di Goiana nello Stato di Pernambuco rappresenta un passo importante per FCA in quanto prima fabbrica progettata e costruita dopo la fusione di Fiat e Chrysler.

I nuovi impianti industriali FCA hanno richiesto un investimento complessivo di circa 2,2 miliardi di euro (equivalenti a 7 miliardi di reais) e due anni e mezzo di lavori per la realizzazione delle opere. Cuore del polo industriale è lo stabilimento Jeep che da solo ha richiesto 3 miliardi di reais di investimenti. Questa fabbrica avrà una capacità produttiva di 250 mila unità l’anno e si caratterizza per l’alta versatilità ed il grado di automazione. Inizialmente dagli impianti industriali uscita la Jeep Renegade destinata ai mercati dell’America Latina ma in prospettiva sarà possibile produrre fino a tre modelli contemporaneamente. Della dotazione della fabbrica fanno parte 700 robot divisi tra lastratura (650 robot), verniciatura (40) e montaggio (10).

All’interno del perimetro degli impianti industriali FCA di Goiana sorge anche un parco dei fornitori strettamente connesso con l’impianto principale. In quest’area di 270 mila metri quadrati operano 16 aziende in 12 diversi stabilimenti per la produzione di 17 diverse linee di componentistica.

Notevoli sono anche le ricadute occupazionali dell’investimento. Si stima che entro fine anno negli impianti industriali trovino occupazione più di 9000 persone di cui 3300 nella fabbrica Jeep, 4500 nelle aziende del parco fornitori e 850 nei servizi collegati. Il nuovo polo industriale Goiana, tra i più moderni della galassia FCA, evidenzia la centralità attribuita al marchio Jeep nelle scelte del gruppo automobilistico. Il 2014 è stato in questo senso un anno record per il brand americano con vendite che hanno superato il milione di unità

[Via & Photo Credits | FCA]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>