Var Group: il successo dei distretti industriali

di Redazione Commenta

Forse il nome Var Group non dirà molto a chi si trova al di fuori della Toscana, ma si tratta di un’azienda empolese attiva da ben trent’anni nel campo informatico.

Questo gruppo può essere preso ad esempio per far comprendere quando un distretto industriale è davvero in grado di funzionare nel nostro paese; il fatturato in crescita e l’ottimo andamento del consolidato sono il risultato di una focalizzazione molto attenta su distretti specifici, con una netta preponderanza delle esportazioni. Questo vuol dire che alcune aree industriali sono state in grado di rispondere meglio alla crisi economica rispetto ad altre, in particolare quelle del comparto alimentare, del turismo e molti altri.


Secondo Var Group, tali distretti non possono essere assolutamente considerati come dei “defunti”, dato che le competenze tecnologiche e i sostegni informatici sono stati più che utili: l’Information Technology è riuscita a beneficiare della sua trasformazione recente da elemento esterno a interno del distretto industriale, grazie a delle innovazioni molto interessanti.

Inoltre, non bisogna dimenticare nemmeno le nuove specializzazioni, una sorta di proposta continua nei riguardi dei clienti. L’obiettivo è quello di rispondere in maniera pronta ed esauriente alle richieste delle piccole e medie imprese, in modo da potenziare sia le vendite che gli acquisti che devono essere effettuati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>