Altec si apre a nuovi settori dell’aerospazio

di Redazione Commenta


Altec, società torinese specializzata nel fornire supporto ingegneristico e logistico per il settore aerospaziale, amplia il proprio orizzonte operativo con un nuovo assetto societario. Il nuovo corso dell’azienda guarda sempre all’eccellenza dell’aerospazio assumendo però la forma di una ‘aerospace company’ pronta a cogliere le nuove sfide della space economy.

A decidere il nuovo assetto di Altec è stata l’assemblea straordinaria dello scorso 29 gennaio in cui i soci della società, Thales Alenia Space Italia e Agenzia Spaziale Italiana, hanno scelto di ampliare il campo di attività dell’azienda. Contestualmente è stata varata la nuova denominazione “Aerospace Logistics Technology Engineering Company” in cui sono richiamati la storia ed i nuovi obiettivi della società torinese. Con l’assemblea di fine gennaio si va a completare il percorso di riconsolidamento dell’azionariato di di Altec dopo l’uscita dal progetto del consorzio ICARUS. La nuova matrice azionaria vede Thales Alenia Space Italia con una quota del 63,75% e l’Agenzia Spaziale Italiana con una quota del 36,25%.

In 15 anni di attività Altec si è affermata a livello internazionale nella fornitura di servizi ingegneristici e logistici per per l’utilizzazione della Stazione Spaziale Internazionale e per i servizi di supporto alle missioni di esplorazione planetaria. Settori quindi pionieristici nel campo della tecnologia che nel futuro sono destinati a crescere d’importanza non solo nel campo della scienza ma anche e livello commerciale. La nuova prospettiva dell’azienda torinese guarda proprio a questa evoluzione del settore e punta ad offrire una più ampia gamma di servizi.

Tra i progetti di eccellenza che vedono coinvolta Altec c’è anche ExoMars, programma di esplorazione spaziale a guida italiana che studierà atmosfera e sottosuolo di Marte.

[Via | altecspace.it]
[Photo Credits | OpenClipArt]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>