Coperture industriali: serie “Gamma Y”

di David Commenta

Fra le coperture industriali, oggi prendiamo in esame la serie “Gamma Y”, le cui caratteristiche principali sono la leggerezza e flessibilità d’impiego, unita a un costo estremamente ridotto.

Questa tipologia è usata per lo più nei fabbricati adibiti a magazzino o laboratori artigianali e industriali, in cui c’è l’attitudine alle lavorazioni pesanti.

La copertura si ottiene mettendo a passo costante le travi della serie “Gamma Y”, rifinendola con lastre curve in fibrocemento (senza amianto), in aluzink o in alluminio. Queste lastre poste sul calice “Gamma Y” permettono di far confluire l’acqua della pioggia, verso il centro del calice, e da lì verso i canali di gronda che la convogliano verso i pluviali discendenti e quindi alla rete fognaria.

Le travi di questa serie hanno sezioni diverse a seconda delle necessità del costruttore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>