Edilizia residenziale, in calo i costi dei materiali

di Redazione Commenta


L’ISTAT ha aggiornato al mese di settembre 2014 i dati sull’indice del costo di costruzione di un fabbricato residenziale. Questo parametro è di particolare interesse nell’edilizia residenziale in quanto rappresentativo della variazione nel tempo dei costi diretti da sostenere per la realizzazione di un edificio.

Nello scorso mese di settembre quindi l’indice del costo di costruzione di un fabbricato residenziale è rimasto stabile rispetto al mese precedente. Nella sequenza mensile l’indice aveva registrato un andamento positivo nei tre mesi precedenti (giugno, luglio ed agosto). Nel raffronto con i dati del 2013 l’indice segna invece una leggera crescita dello 0,1% confermando una lieve ripresa dei costi dell’edilizia residenziale negli ultimi mesi.

Passando all’analisi dei costi per tipologia, settembre 2014 segna una sostanziale stabilità in tutte le categorie: mano d’opera, materiali, trasporti e noli registrano infatti variazioni complessivamente nulle rispetto al mese precedente. Più complesso è il comportamento dell’edilizia residenziale nel raffronto con i dati di settembre 2013. In questo contesto si registra l’incremento del costo della mano d’opera dell’1% con una distribuzione uniforme tra mano d’opera specializzata e non specializzata. Stabili sono invece i costi dei trasporti ed in crescita dello 0,5% i costi dei noli con un picco positivo di variazione di +1,1% per i ponteggi.

E’ invece in ulteriore calo il costo dei materiali per l’edilizia residenziale che a settembre 2014 diminuisce dell’1% rispetto allo stesso mese del 2013. All’interno di questo gruppo di costi si registrano però tendenza differenti con un deciso incremento dei costi per impermeabilizzazioni ed isolamento termico (+10,4%) e legnami (+3,8%). Tendenza inversa invece per il costo di metalli (-5,9%), laterizi e prodotti in calcestruzzo (-2,2%), infissi (-2,1%) e leganti (-1,5%)

[Via | ISTAT]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>