Macchine agricole ad EIMA International 2014

di Michele Costanzo Commenta


Sino al prossimo 16 novembre il Quartiere Fieristico di Bologna ospita EIMA International 2014, evento di portata internazionale dedicato alle macchine agricole, alle macchine per il giardinaggio e più in generale al tema portante della meccanizzazione dell’agricoltura.

EIMA International 2014 rappresenta la 41 edizione di un evento fondamentale per tutti gli operatori del settore, dai produttori di macchine agricole agli acquirenti finali passando per i professionisti che seguono il settore. Promossa dalla Federazione Nazionale Costruttori Macchine per l’Agricoltura (FederUnacoma) e realizzata con la collaborazione di BolognaFiere, EIMA International 2014 si presenta con numeri decisamente importanti ma anche con un alto tasso di innovazione tecnologica.

All’edizione di quest’anno è prevista la presenza di qualcosa come 1800 espositori di cui circa un terzo provenienti dall’estero a dimostrazione dell’interesse che l’evento ha catturato. Complessivamente saranno più di 40 i paesi rappresentati che occuperanno un area espositiva di 150 mila metri quadri e proporranno un catalogo di alcune decine di migliaia di prodotti. Ovviamente grande spazio è dedicato alle macchine agricole, alla loro evoluzione tecnica ed alle prospettive nazionali ed internazionali del mercato.

EIMA International 2014 affronta i temi della meccanizzazione in agricoltura attraverso quattro diversi saloni tematici (EIMA Componenti, EIMA Green, EIMA Energy ed EIMA M.i.A) dedicati alla componentistica per le macchine agricole, ai prodotti ed alle soluzioni per il giardinaggio, alla filiera bioenergetica ed alla Multifunzionalità in Agricoltura. In quest’ultimo salone sono trattati tra gli altri anche i temi della manutenzione, della sicurezza e della bonifica del territorio. Tutti i dettagli su EIMA International 2014 sono disponibili sul sito ufficiale dell’evento.

[Photo Credits | OpenClipArt]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>