FCA: rinnovato il contratto ai lavoratori fino al 2022

di Daniele Pace Commenta

fcaLa FCA ha trovato un accordo con i sindacati, e si appresta a rinnovare i contratti per la stessa Fca, per Cnh Industrial e Ferrari. L’accordo è stato trovato con Fim, Uilm, Fismic, Uglm e Associazione Quadri Fiat e vedrà il contratto rinnovato dal 2019 al 2022 per 87.000 lavoratori, che si vedranno aumentati i compensi del 2% all’anno, e anche i bonus di produttività.

I punti principali

Poi c’è anche il “sistema di welfare aziendale, che si sviluppa attraverso il consolidamento del programma di flexible benefits e il potenziamento della previdenza complementare e dell’assistenza sanitaria integrativa”, come fanno sapere i vertici della FCA, che vogliono sottolineare proprio questo punto.

Ma non solo, dal Lingotto ci tengono a far sapere che questo rinnovo è “il completamento del sistema partecipativo che, alla luce della positiva esperienza dell’ultimo quadriennio, ormai rappresenta non solo un modello di dialogo qualificato con le organizzazioni sindacali, ma è parte integrante dell’approccio industriale del gruppo in Italia”.

Soddisfazione è espressa anche dai sindacati, a partire dal segretario di Fim, Marco Bentivogli:
“Un giorno importante per chi crede nella contrattazione e nella sua capacità di risolvere i problemi di imprese e lavoratori”.

In soldoni, i lavoratori riceveranno fino a 144,5 euro al mese di aumento, ovvero l’8,24% degli importi attuali, al netto. Da qui la soddisfazione dei sindacati, per un accordo che rilancia il potere di acquisto in un periodo di crisi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>