Fincantieri, commessa per 5 navi al gruppo Carnival

di Redazione Commenta


Sono contratti molto importanti quelli siglati tra Fincantieri ed il gruppo Carnival Corporation destinati ad avere un positivo impatto sull’intero settore della cantieristica italiana. Gli accordi finalizzati nelle scorse ore affidano infatti a Fincantieri la costruzione di 5 nuove grandi navi passeggeri destinate ad importanti mercati crocieristi emergenti.

I contratti siglati tra Fincantieri ed il gruppo Carnival Corporation hanno un valore complessivo stimato in oltre 3 miliardi di euro. La finalizzazione dell’accordo ha usufruito inoltre del sistema Export Credit di Cassa Depositi e Prestiti e fa seguito al memorandum firmato tra i due gruppi nello scorso mese di dicembre.

Come dicevano sono cinque la nuove navi da crociera che Fincantieri realizzerà tra il 2019 ed il 2020 destinate ad entrare nella flotta del complesso di società che fanno capo al gruppo Carnival Corporation. Due navi in particolare saranno destinate al brand Costa Asia del gruppo Costa Crociere ed altrettante saranno destinate a Princess Cruises. La quinta nave che uscirà dai cantieri italiani sarà invece destinata a P&O Cruises Australia. La produzione avverrà presso gli stabilimenti di Monfalcone e Marghera mentre le aree di attività operativa includono mercati come quelli di Cina e Australia molto promettenti per il segmento delle crociere.

A livello più strettamente industriale le navi destinate a Costa Asia e P&O Cruises Australia saranno caratterizzata da una stazza di 135.500 tonnellate e saranno in gradi di ospitare a bordo 4.200 passeggeri. I due esemplari destinati invece a Princess Cruises si caratterizzeranno per una stazza di 143.700 tonnellate e saranno in grado di ospitare 3.560 passeggeri. Questi modelli saranno inoltre il quarto e quinto esemplare della classe Royal Princess che già ha visto la produzione delle navi Royal, Regal e Majestic presso lo stabilimento Fincantieri di Monfalcone.

[Via | fincantieri.it]
[Photo Credits | OpenClipArt]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>