Industria, ripartono fatturato ed ordinativi

di Redazione Commenta


Segnali di ripresa per l’industria italiana arrivano dagli ultimi dati ISTAT relativi all’andamento del fatturato e degli ordinativi riferiti al mese di gennaio 2014. Entrambi i parametri mostrano ad inizio anno un incoraggiante segno positivo in gran parte trainato dai mercati esteri mentre resta più debole il mercato interno.

A gennaio il fatturato dell’industria ha registrato una crescita dell’1,2% rispetto a dicembre 2013. Il maggior contributo a questa crescita arriva dai mercati esteri (+2,4%) mentre la crescita del mercato interno è più modesta (+0,7%). Nella media del trimestre novembre 2013 – gennaio 2014 il fatturato è cresciuto dello 0,9% con una distribuzione più equilibrata tra mercato estero (+0,8%) e mercato nazionale (+1,0%).

Nel raffronto tendenziale con gennaio 2013 il fatturato registra un calo sui valori grezzi dello 0,3% che però per effetto delle correzioni di calendario diventa un +3,0%. Il dato è uno dei migliori registrati negli ultimi due anni ed è dovuto in buona parte al mercato estero (+6,7%) con il mercato interno che si ferma invece a +1,1%.

Anche gli ordinativi registrano a gennaio 2014 un significativo progresso con un +4,8% rispetto al mese precedente (+3,8 per gli ordinativi interni, +6,4% per gli ordinativi esteri). Nel raffronto annuale con gennaio 2013 l’indice grezzo degli ordinativi cresce del 2,6% (+1,7% per gli ordinativi interni e +3,7% per gli ordinativi esteri). Per l’industria meccanica particolarmente positivo è l’andamento del settore della “Fabbricazione di mezzi di trasporto” che cresce del 5,7% rispetto a dicembre e del 18,3% nel raffronto con gennaio 2013. Il maggior calo nell’industria manifatturiera si registra invece per il segmento della “Fabbricazione di coke e prodotti petroliferi raffinati” che ha registrato una contrazione del 3,5% rispetto a dicembre confermando la difficoltà del settore energetico.

[Via | ISTAT]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>