Industria tessile, ordinativi a +1,8% a novembre

di Redazione 3


L’industria tessile si muove in controtendenza rispetto all’andamento generale dell’industria italiana e registra a novembre una crescita sia in termini di fatturato che per quanto riguarda gli ordinativi. Nell’undicesimo mese del 2014 è forte invece il calo registrato nel settore della metallurgia.

Prima di analizzare lo stato dell’industria tessile diamo uno sguardo ai dati generali. L’ISTAT ha registrato nello scorso mese di novembre un calo del fatturato dell’industria dello 0,6% rispetto al mese precedente. Nel trimestre settembre – novembre il fatturato dell’industria ha registrato una flessione dello 0,5% rispetto ai tre mesi precedenti (giugno – agosto 2014). Negativo è l’andamento dell’industria anche su base tendenziale con un calo del fatturato a novembre 2014 dell’1,6% rispetto allo stesso mese del 2013. Nel dati cumulati dei primi 11 mesi dell’anno invece il fatturato dell’industria è in leggera crescita dello 0,1%.

Gli ordinativi sempre a novembre hanno registrato una flessione dell’1,1% rispetto ad ottobre. La flessione è invece pari al 4,1% nel raffronto con i dati di novembre 2013.

Come dicevamo l’industria tessile è tra i pochi settori in controtendenza nei dati di novembre. La macro-categoria che l’ISTAT identifica come “Industrie tessili, abbigliamento, pelli e accessori” registra infatti una crescita tendenziale del fatturato dell’1,1% rispetto allo stesso mese del 2013. L’industria tessile registra un segno positivo anche per quanto riguarda gli ordinativi con un +1,8% rispetto allo novembre del 2013.

Oltre ai dati dell’industria tessile spicca a novembre 2014 il +16,6% in termini di fatturato registrato nel settore “Fabbricazione di mezzi di trasporto”. Tra i dati negativi si segnala invece invece la metallurgia che conclude il mese con un netto -5,7% in termini di fatturato e con un -7,8% in termini di ordinativi.

[Via | ISTAT]

Commenti (3)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>