Italferr progetterà mille km di ferrovia tra Costa d’Avorio e Mali

di Redazione Commenta


Italferr ha siglato un protocollo d’intesa con le autorità della Costa d’Avorio che assegna alla società italiana la progettazione di una nuova linea ferroviaria. L’opera si caratterizza per una lunghezza di circa mille chilometri e si svilupperà tra la Costa d’Avorio ed il Mali.

Italferr, società che fa parte del Gruppo Ferrovie dello Stato, opera nella progettazione, costruzione ed ammodernamento delle reti di trasporto con particolare riguardo alle linee ferroviarie. La società Italiana eseguirà la progettazione di un lungo tratto ferroviario che si sviluppa tra il Porto di San Pedro sulla costa atlantica in Costa d’Avorio fino a Bamako capitale del Mail che sorge sul fiume Niger. L’opera consentirà un ulteriore sviluppo nei rapporti tra i due paesi facilitando il movimento delle persone e delle merci.

La nuova direttrice ferroviaria il cui sviluppo è affidato a Italferr attraversa aree di interesse agricolo e zone minerarie e contribuirà allo sviluppo delle attività nella regione. La linea ferroviaria rafforzerà inoltre il ruolo del Porto di San Pedro come hub regionale che oltre alla Costa d’Avorio serve Mali, Bourkina Faso e Guinea.

Da un punto di vista più strettamente tecnico, Italferr si occuperà anzitutto dello studio di fattibilità della linea ferroviaria a cui seguirà la realizzazione del progetto preliminare della linea, dei collegamenti con il porto e delle connessioni con le zone minerarie. Successivamente Italferr accompagnerà l’implementazione del progetto e la sua concessione.

L’incarico di progettazione della linea ferroviaria San Pedro – Bamako conferma la presenza di Italferr nel continente africano. Alla società italiana sono infatti stati già affidati incarichi in Egitto, Algeria, Etiopia e Congo-Brazzaville.

[Via | fsnews.it]
[Photo Credits | OpenClipArt]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>