Mercato dell’auto, febbraio conferma la crescita

di Redazione Commenta


Dopo il +3,2% fatto registrare a gennaio, il mercato dell’automobile in Italia conferma i segnali di ripresa. Secondo i dati diffusi dal Ministero delle infrastrutture e dei trasporti, a febbraio sono state immatricolate 118.328 autovetture con una crescita del 8,59% rispetto ai risultati registrati nel febbraio 2013 (108.963 immatricolazioni).

Tra gennaio e febbraio complessivamente sul mercato italiano sono state immatricolate 236.500 autovetture contro le 223.067 unità registrate nello stesso periodo del 2013. In termini percentuali quindi il mercato nazionale ha messo a segno nel primo bimestre una crescita complessiva del 6,02%. Per una corretta interpretazioni di questi dati occorre comunque tenere conto che il 2013 è stato un anno particolarmente difficile per l’industria dell’auto e che nonostante i segnali di ripresa di questo inizio anno i valori pre-crisi sono ancora lontani.

Tra i singoli marchi buon andamento per Fiat che ha febbraio ha immatricolato 25.784 autovetture con una crescita del 9,79% rispetto allo stesso periodo del 2013. Nello stesso raffronto la quota di mercato del marchio torinese è salita al 21,79% contro il 21,55% del febbraio 2013. Sempre a febbraio 2014 per diffusione seguono Volkswagen (9.908 immatricolazioni), Ford (7.551) e Peugeot (6.558).

Tra gli altri marchi italiano Alfa Romeo ha immatricolato 2.403 autovettore per una quota di mercato del 2,03% ed un calo del 3,80% rispetto al febbraio 2013. Lancia ha immatricolato 4.403 unità a cui corrisponde una quota di mercato del 3,72% ed una crescita dello 0,32% rispetto ad un anno fa.

Per quanto riguarda invece il mercato dell’usato la Motorizzazione ha registrato a febbraio 2013 un totale di 353.242 trasferimenti di proprietà, un valore in crescita del 2,87% rispetto allo stesso mese di un anno fa.

[Via | MIT]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>