Da Sharp due nuovi Lcd per utilizzi industriali

di Simone Ricci Commenta

Sharp ha voluto rendere ancora più ampia la propria gamma personale di Lcd Tft, i dispositivi a cristalli liquidi che vengono sfruttati per utilizzi industriali: vi sono ora, infatti, due varianti nuove di zecca che prevedono una diagonale di quindici pollici (circa trentotto centimetri per la precisione). LQ150X1LW12 e LQ150X1LG11, questi i due nomi scelti dal colosso giapponese dell’elettronica, hanno fatto salire a quattro unità la composizione della gamma stessa.

Gli schermi in questione prevedono un rapporto di contrasto di mille a uno e di ottocento a uno, dunque si è voluta garantire soprattutto una riproduzione delle immagini che potesse essere davvero all’avanguardia. Cerchiamo di capire meglio che cosa ha predisposto la multinazionale di Osaka. Il modello LQ150X1LW12 è dotato di un angolo di visione molto interessante, ovvero 170 gradi in ogni direzione possibile: in questa maniera, esso si presenta come la soluzione più adatta quando si ha la necessità di una visione ampia e libera, in primis quando si ha a che fare con i pannelli delle sale di controllo e i monitor di determinate casse.

Al contrario, il modello LQ150X1LG11è stato progettato dall’azienda nipponica per degli utilizzi esterni o anche in quelle zone che sono semi-protette: un vantaggio importante in questo senso è la luminosità (seicento candele per metro quadro), senza dimenticare l’intervallo che è stato previsto per la temperatura, tra i -20 e i +70 gradi per la precisione. I chioschi elettronici, gli Atm e le macchine distributrici sono le applicazioni industriali più adeguate per questo secondo modello di Lcd. Vi sono però anche dei punti in comune, come ad esempio la retroilluminazione Led, con tanto di un ciclo di vita che arriva almeno a 50mila ore complessive. Il controllo di questa stessa retroilluminazione viene garantito da una opportuna modulazione della durata degli impulsi in questione, in modo che la luminosità possa adattarsi a ogni tipo di ambiente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>