Architettura industriale: la riqualificazione delle fabbriche Cros

di Redazione Commenta

L’architettura industriale è in grado di migliorare il territorio e il contesto in cui si è soliti vivere: questi obiettivi vengono raggiunti attraverso la costruzione di immobili ed edifici funzionali, ma anche e soprattutto sfruttando quelle risorse che sono già a disposizione. Un esempio emblematico in tal senso è senza dubbio lo studio che è stato effettuato per riqualificare le antiche fabbriche Cros, come è stato proposto dallo studio spagnolo Diaz y Diaz in Galizia.

Questi stabilimenti industriali, infatti, si trovano non lontane dalla foce del fiume Burgo e la storia è stata fatta cominciare nel lontano 1929. Fino a una ventina di anni fa, esse sono state sfruttate soprattutto per produrre sostanze chimiche e altri fertilizzanti, tanto è vero che hanno contribuito a inquinare il fiume in questione. Di conseguenza, è stata necessaria una imponente bonifica ambientale, con ben ottomila metri quadrati coinvolti. Gli edifici a cui si sta facendo riferimento, però, sono pur sempre una testimonianza industriale di pregio e fondamentale per la storia del luogo, visto che la ricchezza del passato è stata determinata proprio da essi. Ecco perché si sta pensando a come convertirle in qualcosa di utile, più precisamente un polo culturale che possa essere sfruttato dall’intera comunità. Il lungofiume che si trova in tale zona conduce il Burgo fino all’oceano, quindi bisogna tenere conto senza dubbio di tale fattore.

Le strutture delle vecchie fabbriche erano state realizzate in cemento armato e con coperture in ceramica, ora lo studio spagnolo citato in precedenza intende far emergere qual era la volumetria originale, in modo da far capire subito quali erano un tempo le funzioni di queste strutture. Si tratta, nel dettaglio, di tre immobili separati, ma la loro unità viene garantita dall’organizzazione degli spazi: l’obiettivo è quello di dar vita a una biblioteca, un auditorium e a una caffetteria, senza dimenticare le attività che potranno essere utili per adulti e bambini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>