Edilizia, prezzi delle abitazioni in flessione nel quarto trimestre

di Redazione Commenta


Anche nel quarto trimestre del 2014 l’edilizia italiana deve fare i conti con un ulteriore calo dei prezzi delle abitazioni. I dati recentemente diffusi dall’ISTAT mostrano infatti il perdurare di una tendenza al ribasso che coinvolte trasversalmente sia le nuove abitazioni che le abitazioni esistenti.

Nel dettaglio dei numeri il quarto trimestre ha visto l’indice dei prezzi delle abitazioni (IPAB) in flessione dello 0,8% rispetto al trimestre precedente. L’indice misura l’andamento dei prezzi delle abitazioni acquistate dalla famiglie e considera sia gli immobili acquistati a scopo abitativo che quelli acquistati come forma di investimento. La flessione dell’indice è ancora più marcata nel raffronto tendenziale con il quarto trimestre del 2013 rispetto al quale il calo sfiora il 3% (-2,9%).

Come accennato le difficoltà del settore dell’edilizia nel mercato immobiliare sono trasversali rispetto all’offerta con una flessione dei prezzi tanto per le nuove abitazioni che per quelle esistenti. Rispetto al terzo trimestre in particolare si registra:

  • Nuove abitazioni: -0,7%
  • Abitazioni esistenti: -1,0%
  • Media: -0,8%

Valori negativi prevalgono anche nel raffronto tra i quarto trimestre 2014 e lo stesso periodo del 2013:

  • Nuove abitazioni: -1,2%
  • Abitazioni esistenti: -3,6%
  • Media: -2,9%

In questo senso l’ISTAT sottolinea come per la prima volta i prezzi delle nuove abitazioni siano scese al di sotto dei valori medi di riferimento del 2010.

Con la conclusione del quarto trimestre l’ISTAT ha anche diffuso i dati complessivi di tutto il 2014. L’edilizia italiana ha chiuso l’anno con un indice dei prezzi delle abitazioni in flessione 4,2% rispetto al 2013. Anche in questo caso il calo coinvolge l’intera offerta immobiliare:

  • Nuove abitazioni: -2,2%
  • Abitazioni esistenti: -5,0%
  • Media: -4,2%

[Via | ISTAT]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>