Costruzioni, la produzione cala anche a febbraio

di Redazione Commenta


Dopo i dati negativi registrati a gennaio, prosegue anche nel mese di febbraio 2014 il calo della produzione nel settore delle costruzioni. Gli indici rilevati dall’ISTAT registrano una contrazione sia in termini congiunturali rispetto al mese precedente che in termini tendenziali rispetto a febbraio del 2013.

Passando al dettaglio dei dati ISTAT, l’indice destagionalizzato della produzione nelle costruzioni è diminuito del 3,7% rispetto al mese precedente. In termini assoluti posto a 100 il valore dell’indice nel 2010, a febbraio l’indice destagionalizzato ha toccato un nuovo minimo di 68,3 punti.

Considerando i valori medi del trimestre dicembre 2013 – febbraio 2014, l’indice di produzione nelle costruzioni ha registrato un calo del 3% rispetto alla media del trimestre precedente (settembre – novembre 2013).

Numeri pesantemente negativi, che confermano le forti difficoltà del settore, si registrano anche in termini tendenziali. Nel raffronto con febbraio 2013 infatti l’indice di produzione nelle costruzioni ha registrato un calo grezzo del 7,8% che sale al 7,9% per le correzioni dovute al calendario. Confrontando il bimestre gennaio – febbraio 2014 con l’equivalente periodo del 2013 l’indice registra infine un calo del 9,4% sui dati grezzi (che diventa -7,8% per effetto delle correzioni del calendario).

La fase di difficoltà dell’edilizia e delle costruzioni sta avendo pesanti ricadute ad esempio in termini di nuova superficie abitabile. L’indice tendenziale della produzione nelle costruzioni è stabilmente in termini negativi nelle ultime 25 mensilità analizzate. Esattamente due anni fa nel febbraio 2012 si è toccato un picco massimo con una contrazione addirittura pari al 24,9%. Dati aggiornati sul settore saranno diffusi dall’ISTAT nella terza settimana di maggio.

[Via | ISTAT]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>