Edilizia, produzione nelle costruzioni in ripresa ad aprile

di Michele Costanzo Commenta

Edilizia costruzioni 4-16
Un mese di aprile positivo per il settore dell’edilizia e delle costruzioni. I dati diffusi oggi dall’ISTAT vedono infatti la produzione del settore in significativa crescita sia rispetto al mese di marzo sia nel raffronto tendenziale con il mese di aprire dello scorso anno.

Andando con ordine l’indice destagionalizzato della produzione nelle costruzioni ad aprile segna una crescita del 2,5% rispetto al precedente mese di marzo. Nei primi quattro mesi del 2016 l’indice congiunturale della produzione ha mostrato un andamento altalenante. In calo a gennaio l’indice è risalito in territorio positivo a febbraio per poi scendere nuovamente su valori negativi a marzo. Per effetto di questi andamenti nella media del trimestre febbraio – aprile l’indice di produzione nelle costruzioni è in calo dello 0,4% rispetto al trimestre precedente (novembre 2015 – gennaio 2016). La crescita registrata ad aprile è comunque la maggiore dallo scorso novembre.

Passando ai dati tendenziali sempre ad aprile 2016 l’indice della produzione nelle costruzioni corretto per gli effetti di calendario registra una crescita del 3%. Anche l’indice tendenziale mostra un andamento incerto nel primo quadrimestre dell’anno: alla flessione di gennaio è seguita una leggera crescita in febbraio ed un lieve calo a marzo. Grazie al buon andamento di aprile comunque il bilancio dei primi 4 mesi dell’anno è positivo: tra gennaio ed aprile 2016 la produzione nelle costruzioni è infatti in crescita dello 0,5% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

In termini di dati grezzi la produzione nelle costruzioni ad aprile 2016 è in calo dello 0,6% rispetto ad un anno fa. Il dato è in parte dovuto al diverso numero di giorni lavorativi: 20 nel 2016 e 21 nel 2015. Sempre in termini di dati grezzi la produzione nelle costruzioni tra gennaio ed aprile 2016 è stabile rispetto allo stesso periodo del 2015.

[Via | ISTAT]
[Photo Credits | OpenClipArt]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>