L’innovazione Brembo per la Dakar 2016

di Redazione 1


È un lungo rapporto quello che lega Brembo con gli sport motoristici. Un percorso costruito attorno a prodotti innovativi e dalle prestazioni elevate che hanno accompagnato innumerevoli successi sportivi. Questo legame tra Brembo e lo sport è ora destinato a rinnovarsi di nuovo per l’edizione 2016 del Rally Dakar.

Alla prossima edizione della Dakar in calendario a gennaio, Brembo sarà presente come fornitore di una decina di vetture e proporrà nuovi sistemi frenanti ad altissime prestazioni progettati per garantire affidabilità ed efficacia. Le competizioni rally-raid differiscono in maniera netta dai rally tradizionali e richiedono quindi scelte e caratteristiche tecniche differenti. Le vetture per un rally-raid sono molto più pesanti di quelle usate in una gara rally ed alternano lunghi tratti di inattività dei sistemi frenanti con fasi in cui invece i freni sono intensamente e ripetutamente sollecitati. A questo va poi aggiunta la specificità di una corsa come la Dakar che prevede tappe anche molto lunghe e attraversa condizioni climatiche estreme.

A fronte di esigenze così complesse Brembo ha lavorato sulla flottanza dei propri impianti frenanti per consentire la dilatazione del disco nelle diverse condizioni di utilizzo. Per la Dakar 2016 Brembo proporrà inoltre dischi ultralight con massa ridotta rispetto all’edizione precedente. I sistemi frenanti dell’azienda per i rally-raid includono anche pinze in alluminio a 6 pistoni che possono essere raffreddate a aria o anche ad acqua in caso di necessità.

In un settore critico per le prestazioni come quello dei materiali di attrito delle pastiglie freno, Brembo offre le mescole RB350 e RB340 entrambe a base ceramica. Le due mescole sono studiate per resistere all’usura e contrastare il fenomeno del fading. I materiali impiegati inoltre contribuiscono a mantenere bassa la temperatura nei dischi e nelle pinze. La mescola RB350 in particolare è stata pensata per offrire una frenata iniziale più incisiva mentre la mescola RB340 privilegia la modulabilità della frenata.

[Via | Brembo.com]
[Photo Credits | Brembo.com]

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>