Italia: export in calo, la bilancia commerciale scende

di Daniele Pace Commenta

esportazioniEscono i dati sull’esportazione dei prodotti italiani del mese di maggio e non sono positivi, per il nostro export.

Maggio infatti è stato un mese travagliato, a causa della guerra commerciale in atto tra gli Stati Uniti e il resto del mondo. Non è solo la Cina, infatti, nel mirino di Trump.

I numeri di maggio

Per l’Istat, le esportazioni all’estero nel mese di maggio sono scese dell’1,6%. Aumentano invece le importazioni, dello 0,8%.

Con le esportazioni in diminuzione, e le importazioni in aumento, la bilancia commerciale può solo peggiorare, essendo la somma algebrica delle due.
Il saldo commerciale è sempre positivo, ma scende di ben un miliardo di euro, da 4,34 miliardi (dato del 2017) a 3,37 miliardi (dato annuo attualizzato).

L’Istat comunque sottolinea come i mesi precedenti, per l’export, erano in crescita. A scendere è soprattutto il volume delle merci, ma non tanto il valore. La UE sostiene ancora le nostre esportazioni, mentre al di fuori della UE queste calano e scendono del 3,1%. Nella UE invece scendono solo dello 0,5%.
Il comparto che soffre di più è quello degli autoveicoli (-10%), e poi dei macchinari e apparecchi (-3,0%). Brusco calo anche per il settore articoli sportivi, giochi, strumenti musicali, etc, con il -7,8%. Male i chimici (-4,2%), mentre vanno bene i prodotti petroliferi raffinati (+14,1%) e l’abbigliamento (+5,1%).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>