Nissan ed Enel, l’auto elettrica si integra con la rete

di Michele Costanzo 2


Si chiama Vehicle-to-Grid (V2G) l’innovativo progetto sviluppato da Nissan ed Enel che promette di rivoluzionare l’idea stessa dell’auto elettrica. Il progetto congiunto delle due società è una delle più interessanti implementazioni del concetto di Smart Grid e punta ad integrare i veicoli elettrici nella rete di distribuzione dell’energia elettrica.

Con Vehicle-to-Grid Nissan ed Enel assegnano all’auto elettrica un ruolo reversibile nella gestione dell’energia trasformandole in vere e proprie centrali mobili distribuite sul territorio. Nelle ore in cui la domanda di energia è bassa le auto elettriche possono essere connesse alla rete per ricaricare le proprie batterie. L’energia così accumulata, se non utilizzata interamente per il moto dell’auto, può essere nuovamente restituita alla rete nelle ore in cui la domanda di energia è più elevata contribuendo in questo modo all’equilibrio dei flussi.

Per concretizzare il progetto Vehicle-to-Grid Nissan ed Enel svilupperanno una serie di nuove tecnologie che includono veicoli elettrici e infrastrutture di ricarica dedicate. La sperimentazione partirà da Danimarca e Germania, paesi con un sistema di regole favorevoli a questo genere di test, per essere poi estesa ad altre nazioni. Le due società collaboreranno anche nella gestione delle batterie dismesse da indirizzate ad una seconda vita in applicazioni statiche. A livello commerciale Nissan ed Enel studieranno inoltre possibili offerte pacchetti che abbinano l’auto elettrica alla fornitura di energia.

Con oltre 200 mila Leaf vendute nel mondo Nissan è tra i produttori che più ha creduto nel settore dell’auto elettrica. La partnership con il Gruppo Enel apre ora nuove opportunità di sperimentazione in Europa in un contesto in cui le energie rinnovabili le automobili e le Smart Grid convergono verso un nuovo modello di mobilità sostenibile.

[Via & Photo Credits | Nissan]

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>