Nissan ed Enel, primo hub vehicle-to-grid in Danimarca

di Redazione Commenta


Nissan ed Enel collaborano ormai da diverso tempo nel settore della mobilità elettrica e delle smart grid. Alla fine dello scorso anno le due società avevano annunciato il progetto Vehicle-to-Grid (V2G) volto ad integrare i veicoli elettrici con la rete di distribuzione dell’energia. Una prima implementazione concreta di questo modello arriva ora dalla Danimarca.

Il V2G di Nissan ed Enel parte dalla Danimarca

Il primo hun commerciali in tecnologia Vehicle-to-Grid oltre oltre che al contributo di Enel e Nissan ha visto il coinvolgimento diretto di Nuvve, società californiana specializzata in servizi V2G. Primo cliente ad aver scelto questa nuova opportunità è l’azienda danese Frederiksberg Forsyning che opera a sua volte nel settore energetico.

L’hub V2G è costituito da 10 unità Enel V2G che permettono il collegamento dei veicoli elettrici alla rete di distribuzione dell’energia. Il progetto è quindi completato con l’acquisto di una nuova flotta di 10 veicoli Nissan e-NV200 van con alimentazione completamente elettrica. Su questa base si innesta infine infine la piattaforma Nuvve che controlla dinamicamente il flusso di elettricità da e verso i veicoli.

Quando i veicoli Nissan e-NV200 van non sono in uso vengono collegati alle unità Enel V2G. Qui un sistema a doppio flusso consente a seconda dei casi di caricare le batterie del veicolo o di utilizzare la carica ancora presente per re-immetterla in rete. Questo processo è gestito in maniera intelligente dalla piattaforma di Nuvve in funzione di molteplici parametri.

Una rete elettrica più stabile

Grazie alla tecnologia Vehicle-to-Grid sarà possibile sarà possibile stabilizzare e bilanciare al meglio la rete di distribuzione dell’energia trasformando i veicoli elettrici in veri e propri ‘compensatori’ mobili.

Non è in questo senso un vaso se Frederiksberg Forsyning ha già annunciato la collaborazione con il gestore della rete danese Energinet.dk per valutare gli effetti sul campo di questa soluzione anche in vista di una sua possibile espansione.

[Via & Photo Credits | Nissan]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>