Le nuove manichette antistatiche di Rupes Spa

di Redazione Commenta

Rupes, società per azioni che ha sede a Vermezzo (Milano) e che ha conquistato un importante leadership a livello internazionale per quel che concerne l’utensileria, ha deciso di migliorare ulteriormente l’eccellenza dei suoi prodotti. Il marchio in questione, infatti, ha dimostrato di avere parecchio a cuore i particolari, lanciando sul mercato le sue manichette nuove di zecca, utili soprattutto grazie al loro trattamento antistatico. Di cosa si tratta esattamente? Le manichette di cui si sta parlando sono state progettate e realizzate con una mescola conduttiva molto speciale.

In effetti, quest’ultima è in grado di disperdere in modo perfetto tutte le cariche statiche che di solito si possono attrarre: tra l’altro, le cariche in questione possono essere riconosciute agevolmente dalla colorazione che assume la spirale del tubo di aspirazione, tipicamente azzurra. Il trattamento in questione, inoltre, non viene mai meno nel corso del tempo, tanto è vero che anche a distanza di mesi e dopo prolungati utilizzi i benefici antistatici continuano ad essere gli stessi. Un minor accumulo in tal senso ha un significato industriale ben preciso. In effetti, il luogo di lavoro può beneficiare di una maggiore sicurezza e di una protezione molto alta. Non è un mistero che quando si dissipano le cariche a cui si sta facendo riferimento, gli incidenti e i vari inconvenienti tendono ad essere meno numerosi.

Il tubo di aspirazione che è stato menzionato in precedenza si trova costantemente a contatto con l’utilizzatore vero e proprio. Questo significa che le prestazioni aumentano di numero e di qualità, senza dimenticare il miglior comfort per quel che riguarda il personale. Le cariche di elettricità statica possono anche essere molto dannose, dunque una minore incidenza va a tutto vantaggio di molti aspetti. Il diametro delle manichette è pari a ventinove millimetri e ve ne sono quattro versioni distinte, ovvero per le macchine pneumatiche da 5 o 8 metri e per le macchine elettriche da 5 o 8 metri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>