La produzione industriale italiana in altalena

di Redazione Commenta


Dopo i dati positivi registrati in aprile, nel mese di maggior arriva un nuovo ed in gran parte inatteso calo della produzione industriale italiana. I dati ISTAT mostrano infatti un calo degli indici della produzione industriale sia rispetto ad aprile sia rispetto a maggio 2013.

Il 2014 sta progressivamente assumendo un andamento oscillatorio per quanto riguarda la produzione industriale. Nel raffronto tendenziale con l’anno precedente gli indici hanno registrato una crescita a gennaio e febbraio per poi tornare in terreno negativo a marzo. Aprile ha registrato una nuova crescita che viene però ora contrastata dai cali di maggio in una altalena che complessivamente sembra suggerire la difficoltà di una ripresa che tarda a manifestarsi.

Nel dettaglio dei numeri ISTAT a maggio 2014 l’indice destagionalizzato della produzione industriale ha registrato un calo dell’1,2% rispetto ad aprile. Il calo della produzione industriale coinvolge quasi tutti i settori con una flessione dell’1,5% per i Beni di consumo, dell’1,7% per i Beni strumentali e dell’1,5% per i Beni intermedi. Unico raggruppamento in controtendenza è quello dell’energia che registra una crescita dello 0,8%. Anche la media del trimestre marzo – maggio registra una flessione dello 0,4% rispetto ai tre mesi precedenti (dicembre 2013 – febbraio 2014)

Nel raffronto con maggio 2013 l’indice della produzione industriale registra un calo del 4,9% in termini dati grezzi che si riduce a -1,8% per le correzioni del calendario (nel 2014 si è avuto un giorno lavorativo in meno). Con la sola eccezione del raggruppamento dei Beni intermedi (+0,5%) il calo coinvolge in diversa misura tutti gli altri raggruppamenti di industrie: Beni di consumo (-1,7%), Beni strumentali (-3,9%), Energia (-2,0%). Considerando i primi 5 mesi del 2014 la produzione industriale resiste in lieve crescita dello 0,1% rispetto allo stesso periodo del 2013.

[Via | ISTAT]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>