Lamezia Terme: novità infrastrutturali per l’area industriale

di Redazione Commenta

Lamezia Terme può rappresentare, con le sue innegabili risorse infrastrutturali, l’area industriale in grado di dare lustro all’intera regione calabrese.

Le richieste degli enti locali sono ben precise: in particolare, viene auspicato un progetto piuttosto interessante, vale a dire uno svincolo autostradale che dia accesso diretto alla zona in questione, in modo da ottenere un collegamento viario ed economico. L’intento è chiaro, gli imprenditori locali dovrebbero incontrarsi a breve per discutere la fattibilità o meno dell’intero piano. Nel dettaglio, si punta a uno sviluppo regionale abbastanza marcato, mediante nuove potenzialità produttive e attrazioni logistiche di sicuro interesse.


La strategicità sarà poi massima in relazione all’integrazione tra l’area industriale in questione e il porto di Gioia Tauro, il quale si trova parecchi chilometri più a sud; tra l’altro, questo svincolo sembra poter essere funzionale anche dal punto di vista del traffico, il quale verrebbe decongestionato e ridotto di pericolosità (il riferimento principale va alla Statale 18), visto che gli afflussi turistici passano proprio da queste parti.

Meno veicoli su strada vuole dire un minor impatto sulla zona industriale lametina, a tutto vantaggio dei servizi da mettere a disposizione e della qualità del lavoro delle aziende circostanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>